La durezza dell’acqua rappresenta un duplice problema, sia per quanto riguarda il consumo come bevanda e gli usi in cucina nella preparazione di piatti, sia per la certezza che in tempi brevi procurerà danni alle tubature a causa dell’inevitabile processo dell’acqua nella formazione del calcare. L’impianto di addolcimento è la risposta principale al problema.Gamma Trattamento Acque, grazie all’utilizzo di questi impianti, rende l’acqua pura e con ridotte concentrazioni di calcio e magnesio che concretamente rappresenta la soluzione del problema di formazione di incrostazioni in sanitari, elettrodomestici ed oggetti di vario genere che vengono a contatto con l’acqua.Un addolcitore su misura fa risparmiare nel tempo tanti soldi ad una famiglia.


Come Funziona un Addolcitore di Acqua in Casa?

 

L'addolcitore d’acqua priva il liquido delle alte concentrazioni di minerali presenti.Sinteticamente si attiva un processo di scambio di ioni specifici che arricchiscono l’acqua. Gli ioni "non utili" vengono sostituiti con altri caratterizzati da una carica positiva multipla. Vengono rimossi gli ioni di calcio e magnesio disciolti nell’acqua, mediante la tecnica nota come scambio ionico. Alla fine del processo l’acqua ottenuta è priva di eccessive concentrazioni di minerali di calcio e magnesio e risulta essere più dolce e il calcio ed il magnesio,
insieme a sedimenti ed altri elementi indesiderati vengono rimossi dall’acqua attraverso uno scarico. La fase finale del processo consiste nel risciacquo del serbatoio ed il caricamento dello stesso con la soluzione salina necessaria al ciclo successivo di addolcimento. Gli addolcitori di acqua installati da Gamma sono programmati in maniera tale da ricaricarsi direttamente in modo automatico in intervalli specifici, così da non interrompersi proprio nei momenti in cui stanno lavorando nel trattamento dell’acqua.E' bene sapere che un impianto di addolcimento in grado di svolgere bene il proprio dovere ha bisogno in fase di progettazione ed installazione che siano rispettati alcuni parametri fondamentali ovvero deve essere installato a monte
della propria rete idrica, così da proteggere l’intero sistema e perciò anche le tubazioni. Un’installazione realizzata in questo modo permette non solo
di usufruire di questo primo vantaggio, ma anche di ottenere un trattamento completo relativo a tutta l’acqua erogata dal momento che sia quella che fuoriesce sia quella dei rabbocchi successivi passa necessariamente attraverso l’impianto, ed anche le successive fasi di manutenzione ordinaria saranno più semplici e meno costose.

 

Share by: